tìacqua: energia rinnovabile per il Ticino

24 settembre 2013
Le Aziende Industriali di Lugano SA, le Aziende Municipalizzate di Bellinzona e la Società Elettrica Sopracenerina, con la coordinazione di Enertì e in collaborazione con l'AET, hanno deciso di offrire il prodotto tìacqua, quale fornitura standard per tutte le utenze domestiche dei loro comprensori a partire dal 1° gennaio 2014.
 
Tìacqua
 

 

Cos`é tìacqua?

tìacqua é energia certificata naturmade basic, marchio di qualità rilasciato dall'Associazione per un'energia rispettosa dell'ambiente, composta per il 95% da energia idroelettrica ticinese naturmade basic,per il 2.5% da energia idroelettrica ticinese e svizzera naturmade star e per il restante 2.5% da nuove fonti rinnovabili svizzere naturmade star.

Dal 2014 le economie domestiche dei comprensori delle Aziende Industriali di Lugano (AIL) SA, della Società Elettrica Sopracenerina (SES) e delle Aziende Municipalizzate di Bellinzona (AMB) riceveranno tìacqua quale prodotto di base, incluso nella tariffa per la fornitura di energia.

 

Come nasce questa iniziativa?

L'iniziativa é il risultato dell'ottima collaborazzione tra i principali distributori ticinesi (AIL, AMB e SES) e l'Azienda Elettrica Ticinese (AET) che, consapevoli della sempre maggior attenzione dei consumatori verso il rinnovabile e la sostenibilità ambientale, sono riusciti a concretizzare l'ambizioso obiettivo di fornire ai propri clienti un prodotto di base ticinese e completamente rinnovabile.

In futuro, questa positiva sinergia potrà far nascere nuove e interessanti proposte per tutti i ticinesi particolarmente attenti agli aspetti ambientali, un'offerta differenziata "Ticino Made" a favore di uno sviluppo sostenibile delle risorse energetiche locali.

 

Perché tìacqua a tutte le economie domestiche?

La decisione é stata presa sulla scorta della positiva esperienza di AMB che, ricordiamo, dal 2013 fornische tìacqua ai propri clienti domestici in maniera vincolata.

La scelta é inoltre in linea con quanto indicato nel Piano Energetico Cantonale (PEC) e risponde in maniera concreta alle esigenze dei cittadini in tema di energia fatte proprie dal mondo politico. Il Ticino diventa così uno dei primi cantoni in Svizzera nell'ambito della produzione e distribuzione di energia proveniente da fonti rinnovabili e certivicate.

 

I clienti privati dei comprensori di AIL e SES che desiderassero rinunciare a questo prodotto in favore di energia non certificata e proveniente anche da fonti fossili e nucleari, (ottenendo una riduzione di 0,5 cts/kWh della tariffa di fornitura dell’energia – pari a ca. 2.00 CHF/mese in bolletta per un’economia domestica media) potranno farne espressa richiesta alla propria azienda.

I clienti commerciali riceveranno per difetto energia elettrica non certificata (senza garanzia di origine) e potranno liberamente chiedere al proprio fornitore energia certificata a seconda delle proprie aspettative ed esigenze, tìacqua compresa.

 

tìacqua continuerà inoltre a essere disponibile per tutti i clienti dei distributori che non hanno aderito a quest’iniziativa e che ne faranno richiesta.

Maggiori informazioni

Servizio clienti
+41 (0) 58 866 75 70

Da Lunedì a Venerdì

08:30 - 12:00/13:30 - 17:00

PER GUASTI, tutti i giorni

24 ore su 24

Apertura sportello a Lugano all'interno del Puntocittà, in Via della Posta 8:

LU/ME/VE : 07:30-12:00/13:30-17:00

MA/GIO : 07:30-18:00