Elettricista per reti di distribuzione

Una professione svolta prevalentemente all'aperto, che richiede manualità, una buona attitudine per la meccanica, la matematica e la fisica. Occorre un'adeguata preparazione fisica, psichica e senso di responsabilità.

Una delle attività principali delle AIL SA è la gestione della nostra rete elettrica, che si snoda per oltre 4'000 chilometri e si estende su una cinquantina di Comuni del Sottoceneri fornendo elettricità a più di 113'000 clienti. Ad occuparsene è una figura fondamentale per la nostra azienda: l’elettricista per reti di distribuzione. I nostri elettricisti lavorano in squadre e montano, riparano e sostituiscono tutto ciò che ha a che fare con la rete elettrica, fino all’ingresso degli edifici stessi. Le attività vengono sempre svolte sotto la supervisione di un caposquadra o di un montatore esperto.

In Svizzera ci sono 1’300 aziende elettriche: società di costruzione di linee elettriche, imprese di trasporto (FFS, servizi pubblici), di telecomunicazione, imprese private. Il tirocinio offre perciò ottime possibilità di carriera ed è di sicuro avvenire in quanto l’elettricità avrà un ruolo sempre più importante nella nostra vita quotidiana.

La professione

Il REQUISITO essenziale per poter accedere all’apprendistato di elettricista per reti di distribuzione è di aver terminato con successo la scuola media.

La FORMAZIONE dura 3 anni e prevede un tirocinio presso un'azienda formatrice o un ente pubblico e frequenza, 1 giorno alla settimana, della Scuola professionale artigianale industriale (SPAI) al Centro professionale tecnico (CPT) di Mendrisio. Nell'ambito della formazione sono possibili tre indirizzi professionali: energia, telecomunicazioni, catenarie.

IL DIPLOMA conseguito, superata la procedura di qualificazione (esami),
è l'attestato federale di capacità (AFC)
di elettricista per reti di distribuzione.

Le attitudini richieste sono l'assenza di vertigini, un' adeguata preparazione fisica e psichica, senso tecnico, interesse per la matematica e la fisica, senso di responsabilità, abilità per il lavoro manuale e percezione corretta dei colori.

LA SPECIALIZZAZIONE è possibile, per esempio con la maturità professionale e l’iscrizione al Bachelor SUP in ingegneria oppure seguendo la scuola specializzata superiore per conseguire il diploma di tecnico diplomato SSS.

Indirizzi utili