Comunità di autoconsumo

Benefici individuali prodotti da energia comune

Comunità di autoconsumo

La strategia energetica 2050 apre nuove possibilità per un uso sostenibile e razionale dell'energia. La legge, entrata in vigore il 1.1.2018, ha creato la base per le cosiddette "Comunità di autoconsumo" (CCP) o "Raggruppanti per il proprio consumo" (RCP).


Detta in parole semplici, in un edificio abitativo o commerciale, gli inquilini e/o i proprietari si possono riunire in una comunità di consumatori per beneficiare individualmente dell'energia solare prodotta sul tetto. 

La nostra azienda supporta le comunità di autoconsumo e i raggruppamenti con una soluzione semplice per la visualizzazione dei dati di consumo e la fatturazione interna. Grazie ai nostri contatori e ad un modello di fatturazione personalizzato, i rappresentanti delle comunità avranno la certezza che l’energia solare consumata da ogni punto di consumo è allocata in maniera equa e trasparente e fatturata. 

Affidandoci quindi la gestione delle comunità il rappresentante si libera di tutti gli oneri amministrativi.