Produttori indipendenti

Ricompensiamo l’energia rinnovabile prodotta dai produttori indipendenti che ancora non sono stati remunerati da Pool Energia Svizzera SA.

Dal 2016, in accordo con le maggiori aziende distributrici di energia elettrica ticinesi, i proprietari di un impianto fotovoltaico sono soggetti a delle tasse aggiuntive. Le spese sono identificabili a seconda della potenza dell'impianto (kWp) e dalla caratteristica del produttore (autoconsumatore o che immette tutta l'energia in rete).

La remunerazione


Le AIL SA remunerano l'energia rinnovabile, prodotta da produttori indipendenti, non ancora remunerata da EnergiePool Schweiz AG. Gli impianti (nuovi, ampliati o rinnovati) possono appartenere sia ad enti privati che pubblici.

Nella tabella qui sotto sono indicati i valori remunerati dalle Aziende industriali di Lugano.

Tariffe 2019 Energia Plusvalore ecologico

Impianti ≤ 30 kWp (CHF/100kWh)

6.00 3

3.00 1

Impianti > 30 kWp (CHF/100kWh)

6.00 3

Secondo condizioni di mercato 4

Tariffe 2018 Energia Plusvalore ecologico

Impianti ≤ 30 kWp (CHF/100kWh)

6.39 2

4.00 1

Impianti > 30 kWp (CHF/100kWh)

6.39 2

Secondo condizioni di mercato 4

Tariffe 2017 Energia Plusvalore ecologico

Impianti ≤ 30 kWp (CHF/100kWh)

6.62 2

5.00 1

Impianti > 30 kWp (CHF/100kWh)

6.62 2

Secondo condizioni di mercato 4

Tariffe 2016 Energia Plusvalore ecologico

Impianti ≤ 30 kWp (CHF/100kWh)

9.00

6.00 1

Impianti > 30 kWp (CHF/100kWh)

6.82 2

Secondo condizioni di mercato 4


  1. Solo gli impianti certificati "naturmade star" che non beneficiano di nessuna forma di contributo unico d'investimento (federale, cantonale o comunale) o sono in lista d'attesa per una remunerazione.
    La certificazione dell'impianto in "naturmade star" e i relativi costi sono sostenuti e organizzati dal cliente. Se possibile, senza impegno, possiamo organizzare questa prestazione a pagamento.
  2. Secondo le indicazioni dell'Ufficio federale dell'Energia la remunerazione è pari alla tariffa casa 24h dedotta dell'8%.
  3. La remunerazione per la ripresa di enegia é stabilita in funzione dell'Ordinanza sull'energia (art. 12 cpv. 1).
  4. Salvo accordi individuali il plusvalore ecologico non viene ritirato.
Costi
Potenza <= 30 kWp
Costi Produttore indipendente con autoconsumo Produttore indipendente in comunità di autoconsumo1 Produttore indipendente senza autoconsumo

Costi aggiuntivi gestione punto di misura (CHF/anno)

0
 

0
 

0
 

Costi per la messa in servizio (CHF)

250.002

250.002

250.002

Controllo periodico del dispositivo di accoppiamento e protezione (CHF)

95.003
 

95.003
 

95.003
 


  1. Nella comunità di autoconsumo sono previsti un contatore per singolo appartamento e uno per la comunità di autoconsumo, fatturati secondo Condizioni Generali (CG). L'energia è fatturata sul contatore della comunità di autoconsumo.
  2. Costi una tantum per la messa in servizio dell’impianto fotovoltaico in relazione a prestazioni dell’Azienda quali in particolare la verifica dei dati forniti, la compilazione e raccolta di documentazione da inoltrare a Swissgrid. L’imputazione dei costi una tantum verrà nuovamente effettuata e riscossa ogni volta che dovrà essere effettuata una ricertificazione, dovuta ad una modifica della configurazione dell'impianto (in particolare per i casi di modifica da immissione in rete ad autoconsumo o viceversa).
  3. Se richiesto dal produttore, secondo direttive ESTI.
Potenza > 30 kWp
Costi Produttore indipendente con autoconsumo Produttore indipendente in comunità di autoconsumo1 Produttore indipendente senza autoconsumo

Trasmissione giornaliera profili di carico relativi alla produzione (CHF/anno)

720.002
 

720.002
 

720.002
 

Costi per la messa in servizio3

0

0

0

Controllo periodico del dispositivo di accoppiamento e protezione (CHF)

Secondo caratteristiche impianto4
 

Secondo caratteristiche impianto4
 

Secondo caratteristiche impianto4
 


  1. Nella comunità di autoconsumo sono previsti un contatore per singolo appartamento e uno per la comunità di autoconsumo, fatturati secondo Condizioni Generali (CG). L'energia è fatturata sul contatore della comunità di autoconsumo.
  2. Si richiede un contatore teleletto anche per la misura del consumo.
  3. La messa in servizio e la certificazione di un impianto con potenza superiore a 30 kWp non é eseguita dalle AIL SA ma da un auditore esterno.
  4. Se richiesto dal produttore, secondo direttive ESTI.
Tariffario spese

In accordo con le maggiori aziende distributrici del Canton Ticino, i proprietari di un impianto fotovoltaico che immettono in rete elettricità prodotta, sono soggetti alle seguenti tasse.

Le spese sono identificabili a seconda della potenza dell'impianto (kWp) e dalla caratteristica del proprietario.