Operatore/trice di edifici e infrastrutture

Sorvegliano, puliscono e mantengono in buono stato
gli stabili e le infrastrutture al fine di garantire il benessere
dei loro occupanti

Una figura fondamentale

Lavorano presso edifici abitativi, commerciali, aziende industriali, istituzioni pubbliche o private quali scuole, ospedali, case per anziani, residenze, centri sportivi, parchi comunali, amministrazioni cantonali e federali.
Regolarmente procedono ai lavori di pulizia degli edifici e delle aree circostanti, pianificano e supervisionano il lavoro delle squadre di pulizia, a volte trattano i rivestimenti speciali, le superfici in legno, i muri e i soffitti. Aerano i locali, mantengono le piante d’interno, puliscono e disinfettano i container delle immondizie. Mantengono le superfici esterne (prati, parcheggi, cortili, aree di gioco, ecc.), curano le aiuole, puliscono canalizzazioni e pozzetti. Regolano l’uso degli impianti comuni, mantengono i contatti con gli utenti dello stabile e dell’infrastruttura, fanno rispettare le regole fissate. Usano vari macchinari, attrezzi e veicoli quali idropulitrici, tagliaerba, decespugliatori in modo professionale, sicuro ed ecologico. Sanno mantenerli puliti, funzionanti ed effettuare piccole riparazioni.
Nella pulizia rispettano le norme dell’igiene, la protezione dell’ambiente e le prescrizioni di sicurezza. Gestiscono ordini, forniture e deposito di prodotti o componenti. Stilano rapporti di lavoro e informano la direzione, i proprietari o l’amministrazione.

Scuola e lavoro: un'accoppiata vincente!
Questo apprendistato ha la durata di 3 anni e viene svolto in un’azienda autorizzata per la formazione professionale pratica, come AIL. I corsi scolastici invece sono organizzati dalla Scuola professionale artigianale industriale (SPAI) al Centro professionale tecnico di Locarno, con una frequenza di 1 giorno la settimana.
Al termine della formazione si ottiene l’AFC di Operatore/Operatrice di edifici e infrastrutture.

Specializzazione
Dopo l’apprendistato, per perfezionarsi, ci sono svariate possibilità, dall’attestato professionale federale (APF) di custode o specialista in pulizia di edifici o specialista in manutenzione, fino all’esame professionale superiore (EPS) per conseguire il titolo di custode di immobili dipl. o pulitore/trice di edifici dipl. Con la maturità professionale si può inoltre accedere alle scuole universitarie professionali (SUP).

Per maggiori informazioni sull'apprendistato di operatore di edifici e infrastrutture in AIL puoi chiamare il numero 058 470 77 48 oppure scrivere a [email protected] 

Testimonianze

«Ho scelto di diventare formatore per trasmettere la mia esperienza nell’ambito lavorativo e di vita quotidiana ai più giovani» «i valori verso l’azienda, il rispetto delle regole, il rispetto verso le persone e la salvaguardia dei beni aziendali.».
Luca Cozzatti, formatore

«è una professione che mi piace perché ci sono tante attività da svolgere, non è mai monotono. Inoltre è bello perché mi permette di stare tanto a contatto con le persone, a differenza di altri lavori. È  la professione giusta per chi ha voglia di impare a fare cose nuove ogni giorno».
Simone, apprendista operatore edifici e infrastrutture

Per approfondire